/ Articles / Interview
Il cantante John Rzeznik a Milano: riflette nostro stato d'animo

Milano, (TMNews) - Si intitola "Magnetic" il decimo album in studio dei Goo Goo Dolls, band fondata a Buffalo nel 1986, che vanta un catalogo di canzoni di successo come Iris, al numero uno della Top 100 di Billboard 2002-2012. Undici brani che trasmettono gioia e felicità e riflettono lo stato d'animo dei tre musicisti, il bassista Robby Takac, il batterista Mike Malinin e il cantante John Rzeznik, a Milano per promuovere il disco: "E' un buon periodo per me - dice - ho una relazione stabile: questo mi aiuta a rilassarmi e lavorare al meglio".Un album di rottura con uno spirito di rinnovamento in un periodo difficile, soprattutto per i giovani. "Penso che la gente voglia distrarsi e pensare a qualcosa di positivo, è una delle ragioni per cui la musica dance è così popolare, la gente vuole allontanarsi dai problemi. Questo album è pieno di speranza: se chi lo ascolta investe del tempo nel sentire le canzoni può davvero sollevarti".In questi anni i Goo Goo Dolls non si sono mai fermati, anche se da tempo non tornano in Italia: il successo li ha cambiati, ma non ha intaccato la passione per la musica. "Il successo per me è mettermi seduto ad ascoltare qualcosa che ho scritto e sentirmi soddisfatto e un po' orgoglioso del risultato". "All'inizio è stato difficile passare dall'avere niente ad avere un po' troppo, può ucciderti se non stai attento. Ma il successo ci dà la sicurezza per andare avanti e provare a perfezionare quello che facciamo, senza essere perfetti, ma cercando di esprimerci in modo significativo". "Probabilmente a un certo punto smetterò di fare musica come professione, la gente si stancherà di sentirmi. Ma suonerò sempre per me stesso".
Previous article
Five strong album cuts from the Goo Goo Dolls
Next article
A Long Way To Go For Four Songs